14 suggerimenti per turisti su cosa fare a Berlino (attrazioni e paesaggi)

Provare la sensazione dell’Est e Ovest al Museo DRR

Se sei interessato, e vuoi saperne di più riguardo alla vita a Berlino durante l’occupazione sovietica, dovresti visitare il Museo DRR di Berlino. Puoi vedere esibizioni e messe in scena che mostrano com’era la vita a Berlino durante l’occupazione. Uffici Stasi, telefonate spiate e la macchina Trabant sono solo alcune delle cose che potrai vedere al Museo DRR.

Visita al Checkpoint Charlie e passeggiata del Muro di Berlino

Il Muro di Berlino fu distrutto completamente al termine dell’occupazione sovietica, ma oggi c’è una parte del muro che è stata conservata e ricostruita per non dimenticare. Questa parte è situata nel confine sud del Wedding e Mitte e puoi vedere anche il tradizionale punto di controllo tra Est e Ovest; Checkpoint Charlie. È un posto molto popolare tra i turisti e c’è anche un centro turistico, dove poterne sapere di più sul muro e la sua storia. Per chi vuole avere una visione migliore e guardare le zone intorno all’area, può fare una passeggiata lungo il Muro di Berlino. La camminata è adiacente alla vicina area Freidrichshain-Kreuzberg.

Guardare fuori da Berlino dalla torre TV berlinese Fernsehturm

Nel 1969, tra la divisione dell’Est e dell’Ovest, fu costruita la torre televisiva berlinese Fernsehturm immediatamente nell’Est di Berlino. Questa torre era stata progettata per essere un monumento del GDR e l’architettura fu fortemente ispirata al grande interesse dell’Unione Sovietica durante il periodo. Farnsehturm è alta 368 metri ed è la costruzione più alta della Germania. L’edificio oggi è usato principalmente per la trasmissione televisiva e per inviare il segnale telefonico, ma è anche un punto visivo interessante per i turisti. C’è inoltre il Telecafè per chi volesse mangiare o bere qualcosa. Se vuoi avere una vista mozzafiato ed essere in grado di vedere l’intera Berlino, devi assolutamente visitare questa speciale torre TV. I biglietti possono essere acquistati sul posto oppure anche online.

Andare sotto la città

Berlino è una città piena di passaggi e stanze sotterranee. Sotto la città ci sono bunker della Seconda Guerra Mondiale, tunnel di fuga di quando la città era divisa in Est e Ovest, resti della Guerra Fredda, fabbriche sotterranee e molto altro. Per chi vuole andare nelle segrete di Berlino, ci sono tour guidati organizzati con i quali poter prendere parte ai resti storici sotterranei. Altre informazioni di questo tour sono disponibili online o nei vari punti d’informazione turistica di Berlino.

Visita uno dei magnifici laghi che circondano Berlino

Berlino ha migliaia di laghi circostanti e alcuni di questi sono davvero bellissimi e vale la pena visitarli. Si possono svolgere diverse attività intorno o sui laghi in base alla stagione. Se è inverno o autunno, una passeggiata rilassante potrebbe essere un’attività piacevole. Tuttavia, se è primavera o estate, ci sono molte possibilità di nuotare o noleggiare una canoa o un kayak per girare sull’acqua. Non ha importanza cosa sceglierete di fare, può essere molto rilassante uscire dalle parti centrali di Berlino per prendere un po’ di aria fresca e dare un’occhiata alla campagna tedesca.

Andare a fare shopping al Ku'damm

Kurfürstendamm, o Ku'damm come lo chiamano i residenti di Berlino, è la strada dello shopping più famosa e può essere comparata ai Champs-Élysées di Parigi. Al Ku'damm troverai una tonnellata di centri commerciali e negozi, dal fashion e vestiti all’elettronica, ma ci sono anche caffetterie, ristoranti e hotel. Kurfürstendamm è lunga in totale 3.5 km.

Mangiare prodotti tipici al Markthalle 9

Diversi centri furono costruiti nel tardo 1800 a Berlino per superare i problemi igienici che si presentavano ai tipici mercati all’aria aperta. C’erano in totale 13 diversi mercati generali, ma oggi solo due di quelli sono rimasti e uno di questi è il Markthalle Neun (9), costruito nel 1891. Al Markthalle Neun i visitatori hanno la possibilità di mangiare cibi locali prodotti dalle zone che circondano Berlino. Se siete a Berlino il Giovedì non perdervi il “Street Food Thursday” nel quale cibi extra sono cucinati per essere provati al Markethalle 9.

Vedere o prendere parte allo spettacolo al Parco Tempelhofer Freiheit

Se visiti il parco Tempelhofer Freiheit vivrai un’esperienza davvero vera e forte. Il Parco Tempelhofer Freiheit è situato dove c’era l’aeroporto Tempelhof, il quale è stato convertito in un grande parco per attività dove puoi provare diversi sport. Ci sono diversi chilometri della vecchia pista dove si può fare jogging, skate, ciclismo, far volare l’aquilone, camminare e molto altro. È bene sapere che l’aeroporto è stato costruito nel 1930 ed era uno degli aeroporti più avanzati del mondo. Durante il blocco sovietico nel 1949 l’aeroporto è stato usato dagli americani e ha giocato un ruolo importante nella protezione di Berlino Ovest.

Visitare il palazzo Reichstag

Un posto completamente gratuito da visitare a Berlino è il palazzo berlinese Reichstag. Reichstag è il parlamento tedesco e qui è dove la Camera dell’Assemblea si riunisce per prendere decisioni importanti per la Germania. Il palazzo fu costruito nel 1849 ed è stato utilizzato, durante gli anni, tra le altre cose, durante la Seconda Guerra Mondiale e durante l’occupazione sovietica. I visitatori possono salire sul tetto del Reichstag per ammirare una vista stupenda di Berlino. È anche possibile salire nella nuova cupola di vetro per vedere Berlino o guardare in basso nella stanza delle sedute. Se sei interessato all’arte, ci sono diversi dipinti e lavori di artisti correnti esposti nel palazzo.

Visitare lo stupendo Museumsinsel

Museumsinsel, o l’Isola dei Musei tradotto in termini semplici, è un isolotto con cinque diversi musei situati nella parte centrale di Berlino. Museumsinsel attualmente non è un’isola autonoma ma è la parte settentrionale dell’isola di Spreeinsel, che è situata sul fiume Spree. I cinque musei che si trovano sull’isola sono considerati tra i migliori al mondo e comprendono il Museo Altes, il Museo Neues, l’Alte Nationalgalerie, il Bode-Museum e il Museo di Pergamo. L’intero complesso fa parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO e quindi è di per sé un’attrazione. Se non sei interessato a visitare i diversi musei, puoi recarti qui per vedere le stupende strutture e l’architettura. Di seguito ci sono informazioni riguardo a ogni museo a Museumsinsel:

Museo Altes (Il Museo Vecchio)

Il Museo Altes è il più vecchio a Museumsinsel e fu costruito agli inizi del 1800 da Federico Guglielmo III di Prussia. Il museo ha due piani e un grande giardino esterno. La selezione di opere esposte comprende sculture egizie, greche e romane.

Museo Neues (Il Museo Nuovo)

Il Museo Neues fu costruito nel 1859, all’incirca 60 anni dopo la costruzione del Museo Altes. Inoltre l’intero museo fu distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale, ma è stato ricostruito e aperto nuovamente nel 2009. Molto di ciò che è presente al Museo Neues è similare a ciò che è presente all’Altes e ci sono molte collezioni preistoriche egizie.

Alte Nationalgalerie Vecchia Galleria Nazionale)

L’Alte Nationalgalerie ha aperto le sue porte nel 1876 e consiste solo in arte donata dal banchiere Joachim HW Wagener. Anche questo museo fu distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale e ha avuto diversi restauri durante gli anni, è ora completamente ultimata. Nel museo troverai una vasta collezione di dipinti del 1800.

Bode-Museum

Il Bode-Museum fu completato nel 1904 ed era nominato inizialmente Kaiser-Friedrich-Museum secondo Federico III di Germania. Nel 1956 il nome del museo fu cambiato in Bode-Museum per onorare il primo direttore del museo, Wilhelm von Bode. Wilhelm von Bode era conosciuto per il suo gusto nel mischiare diversi tipi di arte ed esporli, per questa ragione il museo ha una collezione selvaggia. Questa include varie sculture, arte bizantina, arte gotica, arte rinascimentale e barocca. C’è anche una collezione di medaglie e monete.